Sei in CuboMagazine > CITROEN > Una C2 per la Cina

Una C2 per la Cina

Categoria: Autonotizie

Autore: Comunicati stampa Citron - Pubblicato il 20.08.2006 - Letto 231 volte

C2 per la Cina

Insediata in Cina dal 1992, Citroën rafforza la sua posizione lanciando alla fine del 2006 un nuovo modello, concepito specificamente per questo mercato.
Sviluppata sulla piattaforma della Peugeot 206, questa nuova berlina compatta 5 porte dalla forte personalità è il primo veicolo del segmento introdotto e prodotto in Cina dalla marca Citroën, e completa la gamma cinese 2006 composta da Fukang, Elysée, Xsara Picasso, C-Triomphe, C5 e presto C6.
Benché completamente diverso dall’omonimo modello europeo, questo nuovo veicolo destinato a posizionarsi nell’offerta commerciale cinese attuale, è stato denominato comunque C2.
Le previsioni di produzione di questo nuovo veicolo in Cina sono di oltre 40 000 unità nell’anno pieno.

Pagina 1 di 1

APPROFONDIMENTI

Altri articoli in Autonotizie